Book Series Philosophie hellénistique et romaine / Hellenistic and Roman Philosophy , vol. 1

Arcesilao di Pitane: l'origine del Platonismo neoaccademico

Analisi e fonti

Simone Vezzoli

  • Pages: 300 p.
  • Size:156 x 234 mm
  • Language(s):Italian, Greek
  • Publication Year:2016

  • € 80,00 EXCL. VAT RETAIL PRICE
  • ISBN: 978-2-503-55029-9
  • Paperback
  • Available


Review(s)

Arcesilao di Pitane, by Simone Vezzoli, is a very good book (…) There is no suspension of judgement on the fact that Vezzoli’s Arcesilao di Pitane is an excellent and interesting book, worth reading and enjoyable, a turning-point in its field, indeed. But also it looks like the result of a Herculean effort, from the analysis to the gathering and translation of sources.” (Rodrigo Pinto de Brito, in Bryn Mawr Classical Review, 2018.02.25)

“Chi un giorno vorrà lavorare a una vera e propria raccolta delle testimonianze su Arcesilao troverà nella silloge di V. un aiuto sostanziale e concreto. In attesa di questa auspicabile e necessaria impresa editoriale, tutto il volume rende un utile servizio agli studiosi della filosofia antica e susciterà senza dubbio anche un sano e proficuo dibattito filosofico soprattutto fra gli specialisti dell’Accademia di Platone.” (Tiziano Dorandi, in Gnomon, 4, 2019, p. 305)

« (…) ses mérites : fournir un recueil accessible et une traduction italienne de tous les témoignages, proposer des bilans complets des débats interprétatifs sur les principaux témoignages et aspects de la pensée d’Arcesilas, qui présentent clairement les arguments en présence et offrent des solutions argumentées, généralement conciliatrices et souvent convaincantes, et mettre à l’épreuve l’idée d’une inspiration platonicienne du fondateur de la Nouvelle Académie. » (Thomas Benatouil, dans Philosophie antique, 19, 2019, p. 201)

Summary

Il presente studio, che prosegue lungo le coordinate ora delineate, è interamente dedicato ad Arcesilao di Pitane (316/15 a.C., 244-240 a.C.6), scolarca dell’Accademia platonica a partire dal 268-264 a.C.7; l’obiettivo che si propone è duplice: riconsiderare il pensiero di Arcesilao nel contesto delle dispute con le altre scuole, quella stoica su tutte (parte I, cap. I), e valutare la possibilità di inscriverlo interamente in un orizzonte platonico (parte I, cap. II). Tale lavoro è accompagnato dalla raccolta delle fonti concernenti il filosofo (parte II, sez. I e sez. II), che non vuole essere né una vera e propria edizione né un commentario sistematico, ma piuttosto un utile strumento per completare e approfondire le analisi precedentemente svolte. Se cap. I ambisce a un rigore storico-filosofico, lo stesso non accade a cap. II, il cui carattere è maggiormente speculativo.