Skip Navigation Links

Trent and Beyond. The Council, Other Powers, Other Cultures

M. Catto, A. Prosperi (eds.)
approx. 620 p., 2 b/w ill. + 4 colour ill., 156 x 234 mm, 2017
ISBN: 978-2-503-56898-0
Languages: English, Italian, Spanish
HardbackHardback
The publication is in production.The publication is in production. (06/2017)
Retail price: approx. EUR 135,00 excl. tax
How to order?
Il Concilio di Trento è stato studiato per secoli come un fondamentale episodio della storia europea, della sua perduta unità dottrinale e istituzionale. Seppure nessun riferimento veniva fatto nei decreti conciliari ai contesti delle popolazioni incontrate da Cristoforo Colombo o al Catai riscoperto dai missionari, alle loro religioni e superstizioni o ai loro sistemi politici, il Concilio di Trento fu anche un evento mondiale. La Chiesa di Roma che perdeva il controllo delle coscienze di una buona parte dell’Europa guadagnata ai protestantesimi e che si imponeva ai suoi fedeli mediante l’applicazione dei decreti conciliari, si scioglieva dal vincolo esclusivo con l’Europa e si apriva alle culture del resto del mondo. I costumi e le tradizioni incontrate, i rapporti con i poteri politici, la possibilità che i Nuovi mondi offrirono alla costruzione di un nuovo cristianesimo schiusero alla Chiesa tridentina spazi e contesti, tra accomodamenti, meticciati, e ritorni alle origini e alla tradizione, entro cui dovette cominciare a pensarsi forse per la prima volta davvero come Chiesa universale. Council and Beyond, suggerisce dunque non solo il guardare l’Europa attraverso i decreti tridentini e i lunghi processi della loro diffusione, ma anche guardare al di là degli oceani, in una prospettiva spaziale diventata universale per la Chiesa e per i i testi normativi elaborati a Trento.

Michela Catto, dottore di ricerca in discipline storiche della Scuola Normale Superiore di Pisa, è ricercatore presso la Fondazione Bruno Kessler di Trento. Tra le sue opere: Un panopticon catechistico. L’arciconfraternita della dottrina cristiana a Roma in età moderna (2003), La Compagnia divisa. Il dissenso nell’ordine gesuitico tra '500 e '600 (2009), Cristiani senza pace. La chiesa, gli eretici e la guerra nella Roma del Cinquecento (2012) e Joachim Bouvet. L’imperatore della Cina (2015).

Adriano Prosperi è professore emerito di Storia moderna della Scuola Normale Superiore di Pisa. Tra le sue opere: Tribunali della coscienza. Inquisitori, confessori, missionari (1996), Il concilio di Trento: una introduzione storica (2001), Dare l'anima. Storia di un infanticidio (2005), Giustizia bendata. Percorsi storici di un'immagine (2008), Il seme dell’intolleranza. Ebrei, eretici e selvaggi: Granada 1492 (2011) e Delitto e perdono. La pena di morte nell’orizzonte mentale dell’Europa cristiana. XIV-XVIII secolo (2013).

Table of Contents

Preface

Adriano Prosperi, From Iliad to Odyssey: The Council of Trent and Non-European Cultures

THE HISTORY OF THE COUNCIL’S STORIES

Wolfgang Reinhard, Mythologie des Konzils von Trient

Colm Lennon, The Council of Trent and Irish Historiography

Eleonora Belligni, Il Concilio di Trento tra storia e apologia: Pietro Sforza Pallavicino

LITERATURE AND IMAGES IN THE TRIDENTINE CONTEXT

Pierre Antoine Fabre, Qu’est-ce que la postérité du Concile de Trente? Le cas du "culte des images"

Paolo Marini, Le agiografie di Pietro Aretino e la riscrittura del sacro nell’età del Concilio di Trento

Wietse de Boer, Trent, Saints, and Images: A Prehistory

JESUITS, SPAIN AND THE COUNCIL

Enrique García Hernán, Ignacio se Loyola y el Concilio de Trento

Paul Oberholzer, Resoconto sul concilio nella corrispondenza interna alla Compagnia di Gesù

Emilio Callado Estela, San Juan De Ribera, un obispo según el ideal de Trento

GENESIS AND RESULTS OF THE TRIDENTINE DEBATES

José Pedro Paiva, Dubbi su Trento. Il professore di Coimbra che interpretava male i decreti conciliari (1579) e le vie di persuasione e di castigo degli errori di fede

Francesco Mores, La penitenza tridentina: fonti altomedievali e interpretazione borromaica

THE COUNCIL AND THE INQUISITION

Massimo Firpo, Salvatore del concilio o eretico luterano? Giovanni Morone nella storiografia postridentina

Matteo Al Kalak, Trento o Ratisbona? Irenismo e istanze di conciliazione all’ombra di Gasparo Contarini

Sante Di Biase, Concilio e Inquisizione nei rapporti tra Venezia e la Curia Romana

Evelien Chayes, Tridentine Spying and the East: The Cypriot Interest

THE COUNCIL AND THE PROTESTANTS

Emidio Campi, Il Concilio di Trento e i Riformatori protestanti

Ian Hazlett, Martin Bucer: No to a Council of Chief Priests – Yes to Church Unity

Diego Pirillo, Visto dall’esilio: il concilio nel "Thesoro politico" di Giacomo Castelvetro

Geneviève Gross, Un ministre sous l’œil de ses frères et face à sa conscience: Jean Reymond Merlin et sa déposition (Genève, octobre-novembre 1564). Exercice collégial en question dans la Compagnie des Pasteurs de Théodore de Bèze

Elizabeth C. Tingle, Indulgences after Luther: The Fall and Rise of Pardons in Counter-Reformation France

TRENT OUT OF EUROPE

Giovanni Pizzorusso, The Congregation de Propaganda Fide and Pontifical Jurisdiction over the non-Tridentine Church

Luis Martínez Ferrer, Echi di Trento in America. L’approvazione romana del Concilio Provinciale di Lima (1582/83) riguardo al sistema delle scomuniche

Giuseppe Marcocci, Missionari contro il Concilio. La resistenza ai decreti tridentini negli imperi iberici di età moderna

Evergton Sales Souza, The Construction of a Tridentine Christianity in Portuguese America (Sixteenth and Seventeenth Centuries)

Michela Catto, The Tridentine Decrees Interpret the Chinese Rites

Sabina Pavone, La recezione dei decreti tridentini in India. Tra Dubia circa sacramenta e Querelle des rites

Claudio Ferlan, Food and Drink in the Experience of Evangelization (Peru, Sixteenth Century)

Ines. G. Županov, Translating the Doctrina christiana: Jesuit Linguistic Mission before and after the Council of Trent (sixteenth–seventeenth-century India)

Iva Manova, An Adaptation of the Roman Catechism for the Religious Education of Muslim Converts to Catholicism: Krastyo Peykich’s Mahometanus in lege christi instructus (1717)

GENERAL INDEX

Interest Classification:
Religion (including History of Religion) & Theology
Christian Church : Institutional History
Medieval & Renaissance History (c.400-1500)
Medieval European history (400-1500) : main subdisciplines
Political & institutional history

This publication is also distributed by: ISD
Privacy Policy - Terms and Conditions © 2017 Brepols Publishers NV/SA - All Rights Reserved