Skip Navigation Links
Corpus Christianorum
Herbertus Turritanus
Liber visionum et miraculorum Clarevallensium

G. Zichi, G. Fois, S. Mula (eds.)
Add to basket ->
CXXV+476 p., 155 x 245 mm, 2017
ISBN: 978-2-503-56723-5
Languages: Latin, Italian
HardbackHardback
The publication is available.The publication is available.
Retail price: EUR 325,00 excl. tax
How to order?
Il _Liber visionum et miraculorum Clarevallensium_ è stato scritto a Clairvaux, intorno al 1178, dal monaco Herbertus, in seguito arcivescovo a Torres in Sardegna. Si tratta di una delle prime raccolte di exempla cistercensi, preceduto dal solo _Collectaneum cistercense_, rispetto al quale ha goduto di una molto più ampia diffusione. Molti dei suoi capitoli sono stati inseriti da Corrado di Eberbach nel suo _Exordium magnum_, con modifiche più o meno importanti. Con un ordine stravolto si trova parzialmente alla fine del manoscritto che ci ha conservato la _Collectio exemplorum cisterciensis_. Una prima edizione del _Liber visionum et miraculorum Clarevallensium_, riprodotta da Migne nel volume 185 della sua _Patrologia Latina_, venne stampata nel 1660 dal gesuita Chifflet, che usò come base manoscritti di una seconda redazione, ridotta e non d’autore. Il _Liber visionum et miraculorum Clarevallensium_ è composto da 165 capitoli di lunghezza variabile, contenenti uno o più exempla ciascuno, la cui fonte è principalmente orale. Si tratta di una testimonianza di grande rilievo per la comprensione della vita e della spiritualità monastica della fine del XII secolo, ma anche della società che ruotava attorno all’Ordine. Ѐ qui presentato per la prima volta nella sua redazione originale, accompagnato dall’edizione di alcuni exempla che furono aggiunti posteriormente al corpus principale.

Monsignor Giancarlo Zichi è Direttore dell'Archivio Storico Diocesano di Sassari, esperto di storia religiosa ed editore di testi, tra cui la _Passio Sanctorum martyrum Gavini Proti et Januarii e gli Officia propria sanctorum Gavini, Proti et Ianuarii martyrum turritanorum, secc. XV-XX_.

Graziano Fois, storico del medioevo e esperto di storia della Sardegna, ha pubblicato _Il condaghe di Luogosanto_ (con Mauro Maxia) e ha curato il volume _San Basilio e la Sardegna, tra culti, storia e tradizioni_.

Stefano Mula, professore associato al Middlebury College, in Vermont, studioso della letteratura esemplare cistercense. Ha recentemente riscoperto e edito i frammenti del _Libellus_ di Gossuinus di Boulancourt, e ha pubblicato una nuova edizione, completa, del _Chronicon Clarevallense_ di Alberico di Trois-Fontaines.

Series Branch:
Corpus Christianorum
Corpus Christianorum Medieval Latin Series
Corpus Christianorum Continuatio Mediaevalis
Interest Classification:
Religion (including History of Religion) & Theology
Christian devotion & forms of religious expression
Sermons & preaching
Christian Theology & Theologians
Early Medieval (c. 650-1200)
Classics, Ancient History, Oriental Studies
Latin literature
Medieval Latin literature

Privacy Policy - Terms and Conditions © 2017 Brepols Publishers NV/SA - All Rights Reserved