Skip Navigation Links
Nutrix (NUTRIX 7)

Religious Obedience and Political Resistance in the Early Modern World
Jewish, Christian and Islamic Philosophers Addressing the Bible

L. Simonutti (ed.)
Add to basket ->
488 p., 1 colour ill., 160 x 240 mm, 2014
ISBN: 978-2-503-55163-0
Languages: Italian, English, French
PaperbackPaperback
The publication is available.The publication is available.
Retail price: EUR 105,00 excl. tax
How to order?
Online content: http://www.brepolsonline.net/action/showBook?doi=10.1484%2FM.NUTRIX-EB.5.106143

Seguendo una prospettiva storico-critica, i saggi raccolti nel volume propongono un’analisi delle trasformazioni delle idee teologico-politiche nel mondo islamico e nel mondo ebraico-cristiano della prima età moderna indagando quella affinità intrinseca che rileviamo se, da una mappatura particolare di dati fattuali e di culture specifiche, alziamo lo sguardo verso una prospettiva più ampia di sviluppo geografico-culturale e di circolazione delle idealità religiose, politiche, filosofiche e giuridiche. In questo volume, specialisti e studiosi della storia della filosofia e del diritto si sono interrogati sul ruolo che il modello normativo scritturale ha avuto nel pensiero occidentale e nel vicino Oriente nell’arco di tempo che va dal lungo medioevo alla modernità. Modelli concettuali, storico-politici e linguistici hanno fatto emergere la questione delle diverse forme di coesistenza religiosa, di coesistenza politica ed etnica in una medesima area geografica o su territori nazionali. I conflitti politico-religiosi cinque-seicenteschi posero filosofi e teologi di fronte al bivio tra l’obbedienza alla legge umana e l’osservanza della legge divina, e resero improrogabile la necessità di porre limiti e di ridisegnare l’estensione del potere politico per conservare la pace nella res publica. Il volume offre un incontro di personalità, di idee, di tradizioni culturali e di ricerche filosofiche e storiche, un progetto di studio e un contributo a successivi approfondimenti che si inserisce in una teoria della storia e della storiografia moderna che concepisce le concrezioni culturali, teoriche e materiali, il loro incontrarsi e trasformarsi attraverso le narrazioni di autori, di popoli, di libri e di traduzioni come nucleo della civiltà moderna. Una visione della cultura che, non nell’autocentrismo ma nel transfer culturale, coglie elementi fondanti, insegnamento e origine di riflessioni per la nostra contemporaneità.

Luisa Simonutti è primo ricercatore presso l'”Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno”, CNR. Le sue ricerche riguardano aspetti della filosofia e delle questioni teologico-politiche nel XVI e XVII secolo e in particolare le figure di Locke, Bayle, Jean Le Clerc e alla circolazione delle idee spinoziane in Europa. Autrice di numerosi articoli e saggi, ha recentemente curato i volumi, Monarchisms in the Age of Enlightenment (Toronto 2007); La centralità del dubbio (Firenze 2011); Le masque de l’écriture. Philosophie et traduction de la Renaissance aux Lumières (Genève 2015).
Table of Contents

Luisa Simonutti - Introduzione

Parte Prima: paradigmi della sovranità

«Religio sola est, in qua libertas domicilium conlocavit». Coscienza e potere nella prima età moderna (Diego Quaglioni)
The Problem of Political Disobedience in Isaac Abravanel’s Biblical Commentaries (Abraham Melamed)
Vita civile e caduta dell’uomo: Isaac e Yehuda Abravanel (Tristan Dagron)
Esclusivismo e universalismo: forme del pensiero ebraico in Italia tra Cinquecento e Settecento (Alessandro Guetta)
I monarcomachi in Scozia: John Knox e George Buchanan sull’identità nazionale e l’obbedienza alle autorità superiori (Pietro Adamo) 
Hobbes and the Word (Patricia Springborg)
Cudworth e le verità scritte (Luigi Della Monica)
Jefte e l’« appello al cielo » nei due trattati sul governo di John Locke (Gabriela Silvestrini)

Parte seconda : obbedienza razionale e libertà

I Maccabei nel pensiero politico olandese dei secoli XVI e XVII (Lea Campos Boralevi)
Diritto di resistenza e patriottismo maccabeo nella rivolta catalana del 1640 (Xavier Torres Sans)
'Obedientia' in Spinoza (Pina Totaro)
Questions de souveraineté chez Bayle et chez Jurieu: un contexte politique déterminant (Antony McKenna)
Bayle e la Bibbia. Tra David e Mahomet (Luisa Simonutti)
La normativité morale des Ecritures chez Spinoza, Locke et Toland (Laurent Jaffro)
Socinianism, Islam, and the Origins of Radical Enlightenment (Martin Mulsow)

Indice dei nomi

Indice biblico

Review

«(…) monumental volume» (Jean Balsamo & Deborah Knop, dans le Bulletin de Liaison de la Société Française d’Etude du Seizième Siècle, 83, 2016, p. 43)

Interest Classification:
Medieval & Renaissance History (c.400-1500)
Medieval European history (400-1500) : main subdisciplines
Religious history

This publication is also distributed by: Proquest e-books, ISD
Privacy Policy - Terms and Conditions © 2020 Brepols Publishers NV/SA - All Rights Reserved