Skip Navigation Links
Corpus Christianorum
Rufinus Aquileiensis
Homiliarum Basilii Magni interpretatio latina

C. Lo Cicero (ed.)
Add to basket ->
LXXIV+210 p., 155 x 245 mm, 2008
ISBN: 978-2-503-00203-3
Languages: Latin, Italian
HardbackHardback
The publication is available.The publication is available.
Retail price: EUR 155,00 excl. tax
How to order?

La versione delle omelie di Basilio si colloca nell’ambito dell’intensa attività di traduttore con la quale Rufino si impegnò nella diffusione in Occidente della produzione patristica greca, inaccessibile ormai a molti nella lingua originale.

Realizzata dall’Aquileiense al ritorno a Roma dalla Palestina, dietro richiesta di Aproniano, membro dell’aristocrazia senatoriale romana, essa costituisce un interessante esempio delle caratteristiche e delle tendenze del vertere di Rufino, verificabili alla luce del modello greco in nostro possesso.

Il presente volume ne offre il testo criticamente ricostituito, fruibile finora solo nell’edizione del Garnier del 1722 (= PG 31), nell’edizione critica parziale (Hom. I-III) del 1996 curata dalla stessa Lo Cicero e in quella di A. Salvini del 1998.

L’Introduzione, completata da relativa Bibliografia, presenta lo studio della tradizione manoscritta e della diffusione della versione rufiniana delle omelie. Descrive i testimoni e illustra i criteri grazie ai quali si è pervenuti alla ricostruzione di un testo che si stacca in più punti da quello di Garnier, per migliorarlo grazie all’apporto che viene dalla conoscenza della tradizione manoscritta, e da quello di Salvini, editore da cui C. Lo Cicero diverge per principi metodologici e scelte testuali.

Il testo, corredato da apparato delle fonti, biblico e critico, è seguito da due Appendici.

Nell’Appendice I sono discussi due casi nei quali, sulla base della versione di Rufino, è stato possibile correggere il testo di Basilio, privo ancora di edizione critica.

Nell’Appendice II sono pubblicate per la prima volta le glosse marginali del Vat. Reg. Lat. 141, risalenti ad un antigrafo annotato in epoca coeva alla polemica antipelagiana da un lettore in essa impegnato.

L’opera è completata dall’Indice dei luoghi biblici e dall’Indice dei luoghi degli autori antichi.
Review

"Le travail est très rigoureux et apporte un amélioration substantielle par rapport à l'édition de Dom Julien Garnier." (I. Baise dans Revue bénédictine, 2009-2, p. 422-423)

"Con questa edizione abbiamo finalmente una solida base per lo studio di Rufino traduttore e della fortuna in occidente degli scritti di Basilio, e allo stesso tempo anche una utile lezione di metodo." (Eduardo Bona, in: Bollettino di Studi Latini, Anno XLI, 2011, p. 367)

"Très sérieuse, cette édition critique permet de lire aisément la traduction des homélies de Basile dans la traduction de Rufin." (Aline Canellis, dans: Revue d'Études Augustiniennes et Patristiques, 57/1, 2011, p. 174-175)

Series Branch:
Corpus Christianorum
Corpus Christianorum Patristic Latin Series
Corpus Christianorum Series Latina
Interest Classification:
Religion (including History of Religion) & Theology
Christian Theology & Theologians
Western Fathers (c. 160-735)
Classics, Ancient History, Oriental Studies
Latin literature
Early Christian & Patristic Latin literature

Privacy Policy - Terms and Conditions © 2017 Brepols Publishers NV/SA - All Rights Reserved